Vikentios Rooms – Camere Vikentios in Citera – Grecia

Contatto

Travasarianika, Livadi, Kythera 80100

Citera

“Il mondo intero è un mondo e di Citera è un mondo diverso”. Sicuramente qualcuno ha parlato con te di Citera. Lo esplorato, anche attraverso internet e avete deciso di visitarla. Vi consigliamo i migliori attrazioni da visitare durante il vostro soggiorno.

Kythera o Citera (Chora)

La capitale si trova a sud, arroccato su una collina. A bordo ci sono il castello medievale con il Palazzo, i palazzi degli aristocratici e la chiesa della Madonna. Visitare la città, passeggiare lungo le stradine e acquistare alcuni prodotti tradizionali da negozi locali. Non dimenticate di visitare il piccolo Museo del Folklore ospitato nel Centro Culturale del Comune di Citera e la Mostra permanente della blasoni ospitati nella sala dei governatori del Castello. È inoltre necessario visitare l’Archivio Storico di Citera, che è la più importante della Grecia con gli archivi risalente al 1500. Godetevi il vostro caffè o succo di frutta in piazza di Hora e quindi provare a fotografare alcune belle torri e palazzi che si trovano in angoli nascosti della capitale.

kythira downtown

Mylopotamos

Questo è uno dei villaggi più pittoreschi e storici dell’isola con grandi colori e bellezze naturali. I flussi partono dal villaggio e cascate che ispira soggezione. Lungo il flusso dell ‘acqua ci sono ventidue mulini. Nel centro del paese ci sono alcuni edifici con straordinaria architettura. Un paio di chilometri sotto la città bassa è la vecchia scuola inglese e la fortezza veneziana, il portale dei quali è decorato con il leone di San Marco, che è l’emblema della Repubblica Serenissima di Venezia e anche l’emblema delle isole Ionie. Si può prendere alcune fotografie delle molte chiese in stile bizantino che offrono splendida vista del Canyon di Milopotamos. Seguire la strada da qui alla grotta di Agia Sofia, dove le esperte guide vi offre un tour dentro e poi vai a Limnionas spiaggia, una piccola baia piacevole per il nuoto. Milopotamos è un mondo intero.

κύθηρα, κηθυρα, kythira, kithira

Panagia Mirtidiotissa

Il monastero di Panagia Mirtidiotissa (Vergine Maria) si trova a ovest, in una vasta pineta. L’atmosfera del monastero è presa respiro. Esplora la nuova chiesa e la chiesa sottostante. Scopri la storia della famosa icona e circa la scoperta dell’icona da un pastore e come ha costruito il primo tempio. Poi si può camminare per un km, in direzione San Nicola (Krasas) chiesa, dove si può godere il tramonto più bello del Mar Ionio. Vale anche la pena visitare i monasteri di San Elesas, San Teodoro, San Moni e San Giovanni.

κύθηρα, μυρτιδιώτισσα, παναγία, μοναστήρι

Agios Dimitrios (Paleochora)

Si tratta di un borgo medievale, costruito in cima al canyon del Kakia Lagada, a sud del fiume. E ‘stata la capitale dell’isola del 13 ° secolo, fino al 1537, ed è servita come rifugio abitanti, fino a quando fu saccheggiata e distrutta dai famigerato pirata Barbarossa. Molti degli abitanti furono massacrati e altri sono stati venduti nei bazar orientali come schiavi. Oggi Paleochora è un monumento della storia di Citera. Il paesino mantiene in buone condizioni ed è aperto ai visitatori. In questa zona ci sono più di 40 chiese bizantine che sono decorate con un sacco di icone significative.

κύθηρα, βυζαντινή πρωτεύουσα

Avlemonas

Non dimenticate di visitare Avlemonas, perché se lo fai, è come avete visto mezzo di Citera. Si tratta di un villaggio sul mare con una tradizione nautica. Sarete felici con le grotte dove ci sono barche da pesca. Passeggiate nei sentieri lastricati sulla costa, gustare un pasto a base di pesce fresco a taverne e dopo che hanno un drink al piccolo porto. L’ornamento del Avlemonas è il Castel, una fortezza veneziana dove si tenne il controllo del porto. Se vi piace camminare, seguire il sentiero che conduce alla lanterna della Avlemonas. Inoltre, se si preferisce un po ‘più difficile percorso di salita San Giorgio mount. Per il nuoto, tuffo nella piccola insenatura o alla vicina spiaggia grande Paleopolis.

κύθηρα, kythera, avlemonas, αβλέμονας

Amir Ali Molle (Villagio di Karavas)

Karavas ha molte sorgenti con ottima acqua cristallina. Si tratta di un bellissimo villaggio nella parte settentrionale dell’isola. Potete seguire la strada che porta alla sorgente di Amir Ali, fare una breve sosta per un gelato o una bibita analcolica e proseguire a piedi in Lagadakia (piccoli fiumi). Si tratta di un delizioso borgo con la storia e il luogo di nascita di alcuni personaggi greci.

κύθηρα, πηγές, καταρράκτες, τσιρίγο, καραβάς

Faro di Moudari

Vuoi andare ancora oltre? Ai margini del nord, guardare le navi che attraversano il Golfo di Laconia viaggiare da Est a Ovest e viceversa. Uno dei luoghi più romantici dell’isola questo faro inglese è di 26 metri di altezza. Se si trova la guardia lì, chiedetegli di farvi salire sul balcone. La vista è incredibile.

μουδάρι, κύθηρα, τσιρίγο, kythera

Bazar di Potamos

Potamos è il più grande villaggio di Kythira. Un famoso bazar tradizionale si svolge nella piazza centrale ogni Domenica. Gli agricoltori ei produttori di tutti i tipi di prodotti vengono qui a vendere i loro beni. Qui potete trovare il miele, fette biscottate tradizionali, formaggi, sottaceti, marmellate, ortaggi e naturalmente del sempreviva fiore, che è la caratteristica dell ‘isola.

Ponte di Katouni

A Katouni (nei pressi di Kato Livadi) c’è un ponte in pietra di 110 metri di lunghezza costruito da Citera lavoratori durante il British amministrazione (Makfeil comandante) periodo (1827). Questo magnifico ponte è un segno distintivo di Citera. Non mancate!

κύθηρα, τσιρίγο, λιβάδι, κατούνι, γέφυρα

Comments are closed.